Recensioni successive alla terza edizione

Una nota poetessa. Marzia Serpi.

Con Misa Campesina ho conosciuto una realtà che mai avrei immaginato, ma ho conosciuto anche un uomo che ha speso parte della sua vita donandosi agli altri e questo penso che sia una cosa che solo i migliori sono in grado di fare, affrontando tutte le diverse difficoltà giorno per giorno.

Oggi, ho conosciuto personalmente Eduardo Missoni avendo vissuto alcuni mesi in Messico , quindi non solo posso fargli i miei complimenti per il suo interessante libor , ma posso anche dire di essere onorata della sua amicizia. Con affetto e stima.

Un lettore attento alle dinamiche socio-politiche. Angelo Melpignano

Un giovane medico in servizio civile e il suo vissuto nella quotidianità di alcuni villaggi della montaña del Nicaragua, sullo sfondo (ma non più di tanto) la parabola dell’ideale sandinista dal trionfo rivoluzionario alla restaurazione. Il dramma delle sofferenze umane e lo sforzo per alleviarle immedesimano il lettore in brevi e intense relazioni (non solo in senso strettamente terapeutico), al contempo disegnano i contorni del ciclo politico, nell’impossibilità di essere neutrali.

Share Button